°°RECENSIONE LIBRI °°
 
TITOLO: La pace è ogni passo
AUTORE: Thich Nhat Hanh
EDITORE: Ubaldini editore - Roma
ISBN: 88-340-1083-3
ARGOMENTO: Meditazione
 
Racconta di....
 

L’autore delinea un itinerario per portare la pace nel mondo attraverso la trasformazione interiore dell’individuo. Parte dall’attenzione al respiro e dalla consapevolezza dei piccoli gesti quotidiani per poi mostrarci come applicare i benefici della consapevolezza e della concentrazione per trasformare e guarire stati psicologici difficili. Infine egli ci mostra il legame che intercorre fra la pace interiore, individuale, e la pace del nostro pianeta.

Osservazioni....
 

Le notizie di guerre, disastri naturali, ingiustizie, sofferenze vicine e lontane ci trasmettono un senso di impotenza… i ritmi di vita che talvolta ci sono imposti ci fanno sembrare impossibile vivere nel presente e dedicare del tempo a nutrire la nostra parte spirituale.
Thich Nhat Hanh è un monaco buddista vietnamita che ha conosciuto in prima persona la guerra e si è impegnato, attraverso la non-violenza, per farla cessare.
Leggere i suoi scritti mi dà l’impressione di guardare il mondo con occhi nuovi, con uno sguardo bambino. Ed allora quello che era banale, quotidiano, fastidioso, diventa la possibilità di un respiro, un sorriso, un gesto, una presenza, una minuscola trasformazione che può espandersi come un cerchio d’onda.


Daniela

 

Piccola lettura....
 


Nella nostra società, guidare è un fatto di ordinaria amministrazione. Non vi chiedo di smettere di guidare, ma di farlo con coscienza. Mentre guidiamo, di solito pensiamo solo ad arrivare. Perciò incontrare un semaforo rosso non ci garba granché. Il semaforo rosso è una specie di nemico che ci impedisce di arrivare a destinazione. Ma nulla ci vieta di vederlo come una campana di consapevolezza che ci ricorda di tornare all’attimo presente. La prossima volta che vedete un semaforo rosso, vi invito a sorridergli e a tornare al respiro. Inspirando mi calmo, espirando sorrido. E’ facile trasformare un sentimento d’irritazione in una sensazione piacevole. Pur restando un semaforo rosso, diventa qualcos’altro. Diventa un amico, venuto a ricordarci che la nostra vita possiamo viverla soltanto adesso.